informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Sbocchi lavorativi Ingegneria: ecco come fare carriera

Commenti disabilitati su Sbocchi lavorativi Ingegneria: ecco come fare carriera Studiare a Frosinone

Sbocchi lavorativi Ingegneria? Se sei interessato a comprendere le opportunità offerte da questo genere di studi, sei nel posto giusto.

I laureati in Ingegneria hanno la possibilità di essere assunti per i lavori più richiesti, sia oggi che in futuro.

Tra le lauree più richieste, infatti, quelle in campo ingegneristico la fanno da padrona. L’importante è darsi da fare e, se opportuno, accettare consigli utili per aumentare la concentrazione da studio.

Il ventaglio offerto da questo tipo di laurea è molto ampio. Spazia dagli studi in ingegneria fisica ai lavori da ingegnere gestionale. Passando per l’ingegnere biomedico e l’ingegnere chimico. Tutti tra i lavori richiesti maggiormente dalle aziende. Così come il più classico lavoro da ingegnere edile.

Se questo è il settore che ti appassiona o che ritieni più funzionale per la tua carriera professionale, devi assolutamente leggere fino in fondo questa nostra guida.

In questo articolo, infatti, ti aiuteremo a mettere ordine tra i vari tipi di ingegneria e a scegliere la strada migliore per te. Cominciamo subito.

Quale ingegneria è più richiesta?

A questo punto non ti rimane che capire quale Ingegneria offre più possibilità lavorative. Anche se, come abbiamo già spiegato, tutte sono realmente valide e offrono sbocchi lavorativi interessanti. Ma andiamo a conoscere meglio tutti i rami dell’ingegneria.

Ingegneria: quale scegliere

Tra le professionalità più richieste nel mercato del lavoro troviamo gli ingegneri informatici e gestionali. Preferibilmente che abbiano anche competenze di tipo matematiche, economiche e statistiche. Da non sottovalutare, se si frequenta un Corso attinente, anche gli sbocchi lavorativi ingegneria civile triennale.

A tal proposito, le Laurea in ingegneria che potrebbero fare al caso tuo, sono:

  • Ingegneria Civile. Laurea in grado di fornirti le competenze necessarie per inserirti nel mondo del lavoro, operando da ingegnere civile di primo livello. Per effettuare un upgrade, ti consigliamo però di conseguire anche la laurea magistrale; Da non sottovalutare anche gli sbocchi lavorativi ingegneria civile e ambientale;
  • Magistrale in Ingegneria Civile. Ti piacerebbe ricoprire il ruolo di progettista di strutture dall’alta complessità? Questo è il compito del laureato magistrale in Ingegneria Civile. Che si occupa di ciò fin dalla loro ideazione, arrivando alla realizzazione dei particolari costruttivi;
  • Ingegneria Agroindustriale. Ecco un altro percorso didattico che ti mette nelle condizioni di svolgere attività professionali in diversi ambiti. Dalla progettazione alla produzione, passando per la prevenzione del rischio e la gestione della sicurezza, per l’organizzazione e l’assistenza delle strutture tecnico-commerciali. Con l’opportunità di esercitare come libero professionista, ma anche all’interno di aziende private o pubbliche amministrazioni. Inoltre, questo corso prevede ampio spazio dedicato ai laboratori, in modo da darti la possibilità di essere subito in grado di rispondere ad eventuali proposte di lavoro;
  • Biomedica Industriale. Ti piacerebbe un lavoro da ingegnere biomedico? Ti occuperesti della descrizione quantitativa di problemi fisici, della loro schematizzazione e suddivisione. Ma, soprattutto, della loro risoluzione. In questo caso, è questa la Laurea adatta a te. Stai tranquillo, nell’ingegneria biomedica il lavoro non manca di certo.
  • Gestionale Industriale. Gli sbocchi lavorativi in ingegneria gestionale non mancano. In particolare, se ti laurei in Ingegneria Industriale sarai un esperto della cultura d’impresa e potrai occupartene a 360 gradi. Dalle questioni economiche e statistiche alla scelta delle migliori tecnologie per la produzione;
  • Elettronica Industriale. Il laureato in Ingegneria Industriale (curriculum elettronico) sa utilizzare le tecniche e gli strumenti standard per la soluzione di problemi tipici dell’Ingegneria Elettronica e sa applicare le proprie competenze sia per individuare soluzioni a problemi ingegneristici standard sia per giustificare, sostenere ed argomentare le proprie scelte tecniche nello specifico settore dell’Ingegneria Elettronica.
  • Magistrale in Ingegneria Elettronica. Il corso di laurea specialistica in Ingegneria elettronica è adatto a te se ambisci a diventare un ingegnere di alto livello sia in ambito nazionale che internazionale, nei settori della progettazione, della produzione e della ricerca.
  • Meccanica Industriale. Se scegli questo Corso di Laurea, alla fine sarai in grado di fare fronte all’analisi critica di un disegno tecnico, al migliore dimensionamento degli elementi costruttivi di un macchinario o alla giusta impostazione di un problema tecnico. Pensi che manchino sbocchi lavorativi ingegneria con queste competenze?
  • Magistrale in Ingegneria Meccanica. Questo tipo di corso fornisce la migliore preparazione possibile per svolgere la professione di ingegnere meccanico e di ricercatore o tecnico nelle scienze ingegneristiche industriali e dell’informazione. Gli sbocchi lavorativi in ingegneria meccanica, con laurea magistrale, sono orientati verso funzioni esercitabili nelle industrie meccaniche o elettromeccaniche per l’automazione e la robotica. Ma anche nelle imprese impiantistiche e manifatturiere, oltre che di manutenzione e gestione di macchine.

Oltre la laurea: i Master più spendibili

i laureati in ingegneriaQuelle che abbiamo analizzato fino a questo momento sono le lauree inerenti i lavori più richiesti in ambito ingegneristico. Ma se volessi perfezionare i tuoi studi anche dopo la laurea, potresti prendere in considerazione l’opportunità di uno dei tanti Master Universitari attinenti.

Ecco di seguito i nostri consigli riguardanti i migliori Master per la categoria “sbocchi lavorativi Ingegneria”.

  • Gestione, controllo e manutenzione dei processi industriali. Sbocchi lavorativi Ingegneria più chiari, ne esistono difficilmente. Dai reparti produttivi alle aree relative ad Ingegneria ed Ufficio Tecnico. E poi aree progettazione, installazione e avvio impianti industriali. Servizi di qualità, sicurezza, salute e ambiente. Ma anche logistica interna.
  • Sistemi di gestione aziendale e gestione di impresa. Attraverso questo Master potrai acquisire competenze innovative e immediatamente spendibili nel mondo del lavoro. Riceverai infatti, oltre al Diploma, anche: Attestato in Progettista di Sistemi di Gestione per la Qualità, Attestato in Energy Manager, Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001, Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per l’Ambiente ISO 14001, Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Sicurezza OHSAS 18001. Titoli rilasciati da AJA Academy. Esistono possibilità di sbocchi lavorativi Ingegneria più solidi?
  • Innovazione, sviluppo e gestione di reti energetiche basate su energie rinnovabili. Questo Master è un passepartout verso nuove figure professionali. Ovvero operatori con elevati livelli di competenza in settori fortemente innovativi ed in rapida crescita.
  • Sicurezza delle reti informatiche. Ecco il Master adatto a te se vuoi avere una formazione completa circa la sicurezza informatica. Se avere in mano la gestione della sicurezza informatica ed essere colui il quale è in grado di risolvere eventuali minacce causate da un impiego scorretto delle tecnologie all’interno dell’azienda è il tuo sogno, devi assolutamente seguire questo Master. Diventerai una figura chiave e insostituibile.

Laurea in Ingegneria: hai già scelto quella giusta per te?

Adesso hai tutto ciò che ti serve per scegliere il percorso di studi più adatto a te. Non dimenticare quanto ti abbiamo detto: per quanto riguarda gli sbocchi lavorativi Ingegneria offre competenze altamente spendibili nel mercato del lavoro.

Se decidi di intraprendere questo genere di studi, puoi star certo che le possibilità che tu possa trovare un impiego importante e appagante a livello professionale non sono poche. Ma come in tutti i mestieri, devi metterci ovviamente del tuo: studia e preparati come si deve e vedrai che le opportunità non tarderanno ad arrivare.

Se invece nel frattempo già lavori e sei oberato di impegni, non preoccuparti: sfrutta l’e-learning. Con l’Università Telematica Cusano puoi seguire tutti i master e i corsi di laurea on line, con la possibilità di vedere le lezioni quando vuoi, da dove vuoi e senza limiti di visualizzazioni.

Rileggi questa guida ogni volta che vuoi, se hai ancora qualche dubbio sul da farsi. Decidi con calma quale indirizzo e prospettiva lavorativa è meglio per te. A noi non resta che augurarti buono studio…futuro ingegnere.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali